Invecchiare Bene

Cosa significa invecchiare? Invecchiare significa raccontare lo sviluppo che caratterizza l’intera vita, fatto di potenziamenti e di perdite, significa raccontare di cambiamenti irreversibili, ma non per questo negativi.

Negli ultimi anni si è assistito a un significativo allungamento dell’età anagrafica che porta molti di noi a vivere in prima persona la terza età, o comunque a camminarci incontro.

I concetti di cui vogliamo parlarvi sono molto importanti nella costruzione di un ragionamento sul processo dell’invecchiamento.

Innanzitutto, ognuno di noi possiede una riserva cognitiva che permette di compensare l’impatto di malattie, danni cerebrali o conseguenze fisiologiche indotte dal passare del tempo sul nostro tessuto cerebrale. Quindi, abbiamo una “riserva cognitiva” che ben descrive la resilienza. Essa si compone di tutte le esperienze di vita, il livello di istruzione, il tipo di professione, i passatempo coltivati, le abilità cognitive esercitate nella vita; cioè tutto ciò che viene appreso durante la vita mediante l’esperienza.

Un altro importante concetto su cui vogliamo attirare la vostra attenzione è quello della plasticità cerebrale: i circuiti cerebrali mantengono una certa dinamicità funzionale e strutturale, non solo durante i primi anni di vita come si credeva in passato, ma per tutta la vita, in risposta agli stimoli ambientali. In altre parole, cosa significa ciò? Vuol dire che il cervello è in grado di riorganizzarsi in modo da adattarsi al meglio alle circostanze che la vita ci propone di affrontare!

E cosa si può fare per influenzare positivamente la nostra riserva cognitiva, rendendo quindi il nostro cervello più capace di rispondere ai danni fisiologici e non a cui potrebbe andare incontro?

Invecchiare al meglio significa mantenere il più a lungo possibile lo stato di salute agendo su varie dimensioni: lo stile di vita, la qualità relazionale, il benessere psicologico, il funzionamento cognitivo e fisico. Fare attività fisica e mangiare sano, imparare ad accettarsi e a valorizzarsi, costruire relazioni positive, scegliere in autonomia, arricchire il proprio bagaglio di esperienze e di conoscenze cogliendo le opportunità, sviluppare obiettivi e scopi da realizzare nel presente e nel futuro, costruire momenti di crescita personale aprendosi al nuovo. Prendersi cura del proprio corpo ed anche della propria mente sembra essere dunque il segreto del ben-essere… dunque, come già i latini intuirono diversi anni or sono: mens sana in corpore sano!

Comments are closed.