fbpx

Richiesta di priorità vaccinale per gli assistiti e gli operatori dell’assistenza di ausilio familiare

Professione in Famiglia e UIL Federazione Poteri locali hanno inviato alle istituzioni preposte l’invito a valutare una particolare prassi organizzativa per la vaccinazione contro il Covid 19 di oltre 800.000 persone che ricevono e forniscono assistenza di ausilio familiare domiciliare.

Le parti dicono disponibili a collaborare con le istituzioni sanitario ai fini di agevolare le procedure di prenotazione per la somministrazione dei vaccini.

>> Testo della lettera

Comments are closed.